domenica 12 febbraio 2012

Torta rustica profumata


Scrigni di pasta sfoglia croccante di tante delizie, appetitosi ripieni a base di verdure, formaggi, salumi e uova.
Magie del forno, il calore avvolge i ripieni, li ammorbidisce e fonde i sapori ed alla fine il grill regala al piatto una croccante doratura che lo rende davvero irresistibile.
Per mille occasioni, le torte rustiche sono indicate come antipasto di una cena rustica o pranzo in piedi o picnic o semplicemente come piatto unico.
Oggi milleunaricetta vi vuole proporre una ricetta improvvisata e facilissima, utilizzando gli ingredienti che avete come "indispensabili" nel vostro frigorifero, ecco qui cosa occorre:

1 rotolo di pasta sfoglia gia' pronta (fresca)
70 g di prosciutto cotto
1 scamorza silana affumicata
1 mozzarella
50 g di olive nere snocciolate
olio extra vergine q.b.

Srotolate la pasta sfoglia e foderate bene in una teglia rotonda (da pizza), tagliate a dadini la provola e la mozzarella, sbriciolate quest'ultima con le mani e tagliate a strisce grossolane il prociutto cotto.
Lavate sotto acqua corrente le olive snocciolate ed unitele all'impasto,amalgamate e mettete al centro della sfoglia srotolata, chiudete i lembi della sfoglia e spennellate con l'olio extra vergine la sfoglia.
Infornate a forno caldo 200° e lasciate cuocere per almeno 30-40minuti.
Quando la superficie risultera' dorata, sfornate e lasciate raffreddare. Tagliate a fette e portate in tavola.

Consiglio: dopo la cottura, lasciate intiepidire prima di tagliare la torta, il composto risultera' più omogeneo e compatto.

Piccoli Trucchi:
Per foderare bene la teglia con la pasta, stendete bene la pasta cercando di toccarla meno possibile  per non "scaldarla", fatela aderire bene ai bordi e passatevi sopra il mattarello per togliere i pezzi in eccesso.