giovedì 22 dicembre 2011

Strozzapreti Carciofi e guanciale

....si avvicina il natale e con esso le occasioni per incontrarsi con gli amici durante una cena, per scambiarsi gli auguri e qualche dono...
Iniziano i preparativi ed il padrone di casa organizza il menu' della cena, cercando di cogliere anche i palati più esigenti. Ha inizio così,  l'organizzazione, la spesa e la preparazione del menu' tutto è pronto per accogliere i nostri amici...con la speranza che apprezzino il lavoro ed i piatti preparati.
L'arte del saper ricevere è un mestiere, che non tutti conoscono e che non tutti sanno cogliere...la sensibilità di capire l'ospite, con un dettaglio od un accorgimento, preparare alcune pietanze rispetto ad altre perchè "intolleranti",  prediligere alcuni ingredienti rispetto ad altri, solo ed esclusivamente per piacere dei nostri ospiti.
Oggi inizierei con un primo, delicato ma gustoso, questo piatto abbina tutto il sapore ricco ed amarognolo del Carciofo, al sapore deciso e prelibato del guanciale, il. tutto legato ad una selezione "speciale" di pasta corta artigianali tipo Strozzapreti.
Ecco che cosa occorre:

600gr. di selezione Strozzapreti
100gr. di guanciale
6 carciofi
3 spicchi d'aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 dado
4 cucchiai di pecorino
2dl di panna da cucina

Portate a bollore una pentola con 1,5di acqua. nel frattempo mondate, pulite e farcite i carciofi con dell'aglio, prezzemolo ed olio q.b. mettete in un tegame per proseguire la cottura aggiungendo 5dl di acqua ed il dado. Coprite il tegame con un foglio di alluminio e cuocete a fuoco dolce per 20-30minuti.
Non appena pronti, togliete dal fuoco e lasciate stiepidire. Riducete a dadini piccoli, piccoli i carciofi tranne 1 che metterete in un pentolino con dell'olio e 2 dl di panna da cucina..emulsionate ed aggiungete al composto di carciofi sminuzzato. Salate e pepate a piacere.
Cuocete la pasta per 4-5minuti, scolatela al dente ed aggiungete al composto preparato di carciofi. Servite caldo con del formaggio Pecorino grattugiato.