domenica 5 febbraio 2012

La polenta è servita...

Oggi Roma al suo risveglio splendeva di bianco candore..i suoi tetti innevati, il silenzio incantato..bisogna ammetterlo ha un suo fascino. Cosi' in questa giornata, fredda mi è venuta voglia di preparare una bella polentata.
La polenta basic e versatile, regala calore e convivialità. Nasce rustica nella sua ricetta tradizionale, ma in base ai condimenti puo' diventare anche molto raffinata.
Oggi Milleunaricetta vi vuole proporre la sua preparazione, facilissima ma minuziosa..nei passaggi.Ecco cosa occorre:

400g di farina di mais giallo
1,5 l di acqua
1 manciata di sale grosso

Come si prepara:
Scaldate l'acqua in tegame di acciaio a fondo pesante (classica per la cottura della pasta) poco prima che arrivi ad ebollizione, aggiungete il sale e versate la farina a pioggia facendo attenzione a non far formare i grumi. Mescolate senza interruzione con la paletta e cuocete a fiamma bassa per un'ora circa senza mai smettere di girare.
Se dovesse diventare dura, aggiungete un mestolo di acqua bollente. Continuate a girare fino a quando non tendera' a staccarsi dalle pareti, a quel punto è pronto. Versatela nei caratteristici taglieri di legno ed aggiungete a piacere il condimento preparato.

Consiglio: non versate la polenta nell'acqua in ebollizione, si formeranno dei grumi.Inoltre, se non viene consumata subito, bagnate e strizzate un telo con dell'acqua calda ricoprite la polenta in modo che resti umida e morbida.

La potete accompagnare a diversi condimenti, classica al pomodoro con le salsicce oppure bianca con i funghi porcini..

Classica, con le salsicce
4 salsicce
1 bottiglia di salsa di pomodoro
sale e pepe a piacere
4 cucchiai di olio extra vergine

Preparate un soffritto ed aggiungete le salsicce, lasciate cuocere a fuoco moderato. Non appena saranno ben rosolate, aggiungete la salsa di pomodoro rustica e lasciate cuocere per almeno 30 minuti.
Condite la polenta preparata nei taglieri, aggiungendo del pecorino grattugiato.

Nordica, con i funghi Porcini
500 g di funghi porcini
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
1 carota
4 cucchiai di olio extra vergine
sale a piacere

Fate rosolare in una casseruola, l'aglio con 4 cucchiai di olio, tagliate a piccolissimi dadini la carota ed unite.Dopo aver eliminato la terra dai funghi, tagliate a cubetti e lasciate cuocere a fuoco dolce, salate a piacere. Ultimate la cottura unendo un 1 peperoncino e mescolate ogni tanto per 20 minuti.
Aggiungete il condimento alla polenta nel tagliere e spolverizzate con del parmigiano grattugiato.